venerdì 23 maggio 2014

Un Messaggio per Voi

Questo è per voi, il giovane, la giovane, italiani. Vi guardate intorno persi nella nebbia perché milioni di voi già dai 16 anni hanno capito che semplicemente il futuro non c’è. Liceo, università, specializzazione, quello che vi pare, ma la strada finisce in un mini-job part-time verticale apprendistato gratis, i fortunati 800 euro al mese. Cioè: Albania, Romania, o Tanzania.

Ma vi faccio questa domanda:

QUALCUNO DI VOI SI E’ MAI…… VOLTATO INDIETRO?

Voltatevi indietro un attimo, per favore, ecco, così: cosa si vede? Si vede un Paese, l’Italia, le cui donne 70 anni fa non avevano le calze, sedevano su cumuli di macerie e si chiedevano perché le truppe americane non facessero rumore quando camminavano. Povere donne, non conoscevano l’esistenza della scarpe di gomma. Non c’era nulla, l’Italia aveva il PIL del Bangladesh.

Poi cosa si vede? Si vede che i vostri nonni/e, padri e madri HANNO FATTO I COMPITI A CASA. Dopo 35 anni dai cumuli di macerie e dai mandarini solo due volte all’anno in tavola, l’Italia diventa la quinta potenza mondiale, il primo Paese al mondo per risparmio privato e per ricchezza privata pro-capite. Scese Cristo e moltiplicò i pesci? No no. Tuo nonno e tuo padre fecero i compiti a casa, e arriviamo al 1994, quando le agenzie di rating ci definivano “Economia leader d’Europa”, quando stracciavamo la Germania sia in produzione che export. Ricchi, ricchissimi, e arrivate voi.

I giovani italiani si presentano dal Notaio dopo il 1994 per reclamare LA GIUSTA EREDITA’ del quinto Paese più ricco del mondo, quindi lavoro garantito, stipendi per casa, matrimonio e bei risparmi. No? Il Notaio apre le carte e dice: NON C’E’ PIU’ NULLA, MI DISPIACE.

Nulla? Eh???? DOVE SONO FINITI I SOLDI, IL  5° PIL DEL MONDO, GLI ENORMI RISPARMI, LA 1a RICCHEZZA PRIVATA DEL MONDO, IL LAVORO, CIOE’ TUTTA L’EREDITA’ DEI 70 ANNI DI LAVORO DI TUO NONNO E DI TUO PADRE?

Ancora giratevi indietro ragazzi. Cosa si vede? Si vede che i padri fondatori dell’Italia si erano seduti sulle macerie della guerra e avevano scritto la PIU’ AVANZATA COSTITUZIONE nell’interesse pubblico del mondo. Anno 1948. Diritti garantiti, Stato sovrano, Parlamento sovrano, Costituzione sovrana. Una legislazione del lavoro che era invidiata da tutto il Pianeta.

I giovani italiani si presentano oggi dal Notaio per reclamare LA SECONDA GIUSTA EREDITA’: si chiama DIRITTI DELLA COSTITUZIONE ITALIANA GA-RAN-TI-TI. Il Notaio apre le carte e dice: NON C’E’ PIU’ NULLA, MI DISPIACE.

Nulla? Eh???? Sì, nulla. Non vi avevano detto che nel 1993 dei tecnocrati europei che nessun italiano ha mai eletto avevano creato il Trattato di Maastricht, poi nel 2007 quello di Lisbona, che hanno esautorato il Parlamento del tutto, hanno tolto all’Italia la sovranità monetaria, e hanno persino soppresso la nostra Costituzione. Risultato: NON AVETE NESSUN DIRITTO CHE L’ITALIA POSSA OGGI DIFENDERE PER VOI.

Shock.

Ricapitoliamo: Esistevano per voi giovani, DUE EREDITA’ CAPITALI, costruite per voi dai vostri nonni, padri, madri, e Padri Fondatori, che vi avrebbero garantito il futuro di dignità e prosperità e democrazia. Erano lì fino al 1999! Oggi non ci sono più.

MA COME E’ POSSIBILE? Come accade che 70 anni di lavoro per voi svaniscano nel nulla negli ultimi 5 minuti? Chi…

… VI HA RUBATO IL FUTURO E LA VITA STESSA QUANDO VI SPETTAVA DI DIRITTO IN EREDITA’ DOPO 70 DI LAVORO, VITA, LOTTA E MORTE DEI VOSTRI NONNI, GENITORI E PADRI FONDATORI?

Risposta: Unione Europea dei Tecnocrati non eletti che lavorano per un pugno di speculatori Neofeudali, primi fra tutti i tedeschi, che vogliono divorare l’Italia. Chi vi scrive pubblica da 5 anni le prove su prove su prove di questo crimine contro di voi, perpetrato attraverso la creazione dell’Eurozona coi suoi Trattati di cui sopra.

Soluzione: LE DUE EREDITA’ SONO VOSTRE! RIPRENDETELE, IN DUE MODI:

A) Assediare il Parlamento, che s’inginocchi a chiedere scusa agli italiani, stracci i Trattati UE della rapina storica contro l’Italia, riporti la sovranità monetaria e costituzionale in Italia.

B) Gridare alle forze armate della Repubblica di arrestare Giorgio Napolitano, principale complice della rapina storica in Italia, dissolvere il governo di Renzi servo dei tedeschi distruttori dell'Italia, e che riportino la sovranità monetaria, parlamentare e costituzionale in Italia. Fuori dall’Eurozona. Le forze armate hanno giurato fedeltà alla Costituzione, devono farlo.

Poi tornate dal Notaio e reclamate le vostre EREDITA’, questa volta nel nome dei vostri nonni, padri e madri, che ve l’avevano lasciata.

Alzate la testa ragazzi, la piazza è vostra, ma non per fare casino. Per reclamare CIO' CHE VI SPETTA IN EREDITA'.

Nessun commento:

Posta un commento

Ti potrebbero interessare anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...