lunedì 7 aprile 2014

UFO in Europa

Sono ormai parecchi decenni che i governi di tutta Europa hanno accatastato molti dati sugli oggetti volanti non identificati che sono apparsi sul continente.Tuttavia, abbiamo il diritto di chiedere se tutte queste informazioni verranno divulgate un giorno e se non ci sarebbe alcuna informazione segreta in possesso delle autorità.


Inoltre, il problema sulla loro natura rimane un mistero. Fenomeni naturali o oggetti militari ; cosa sono realmente?

Questo è quello che cercheremo di scoprire attraverso questa relazione. Il 9 novembre 1979 in Scozia, si è verificato l'unico avvistamento UFO avvenuto nel paese che ha portato ad una indagine approfondita.Mentre camminava nella foresta, Robert Taylor si trovò faccia a faccia con un enorme oggetto volante a forma di cupola e altri oggetti sferici di piccole dimensioni dotati di sei piedi che si estendevano all'esterno della cupola. 

Dopo la sensazione di un terribile odore di bruciato, Robert Taylor perse conoscenza per circa venti minuti. Quando riprese conoscenza, scopri' che gli oggetti erano scomparsi e decise di tornare a casa sua.

Seguendo le raccomandazioni della moglie, l'uomo si reco' in ospedale ove vennero individuate delle ferite strane costringendo le autorità ad avviare una indagine penale. Quando la polizia si reco' sulla scena dell'incidente, trovarono sul terreno dei segni insoliti come quelli lasciati da un veicolo cingolato. La polizia era rimasta scettica non riuscendo a spiegare la loro origine. Tuttavia, una recente confessione del genero di Robert Taylor fa dubitare che queste tracce sono state lasciate da un UFO. Anche se alcuni scettici avevano ipotizzato che Robert Taylor fu tormentato da allucinazioni, non furono in grado di spiegare le strane scanalature presenti sui pantaloni. Infatti, gli studi scientifici hanno dimostrato che queste ultime, data la consistenza dei pantaloni non sarebbero state provocate da pietre o da filo spinato. 

La Valle di Hessdalen in Norvegia è ben nota per gli avvistamenti UFO. Tutto è iniziato negli anni '80, quando un centinaio di avvistamenti sono stati segnalati dalla gente del posto.Data la portata del fenomeno, uno scienziato di nome Erling Strand ha deciso di indagare su queste strane luci viste nel cielo.Egli e il suo team sono stati in grado di osservare e fotografare il fenomeno per due ore la prima notte della loro indagine. A seguito di cio', lo scienziato decise di avviare il "Progetto Hessdalen" e installare una piccola antenna radar riuscendo a identificare circa fino a 20 osservazioni settimanali. Questi fenomeni, alcuni non erano visibili ad occhio nudo, ma il dispositivo riusci' a stimare la loro velocità di circa 30 000 km / h. 


Gli scienziati sono riusciti con le loro indagini a identificare tre fenomeni differenti. Tra questi, furono registrati dei lampi bianchi o blu, luci gialle e senza alcuna parvenza di piccole luci che volano in formazione.Alcuni scettici hanno ipotizzato che potrebbe trattarsi di un fenomeno naturale chiamato "fulmini globulari". Tuttavia, gli UFO della valle di Hessdalen sono furono osservati sotto un cielo limpido mentre il fulmine globulare è famoso per durare solo pochi secondi,e le luci potrebbero essere viste a volte per lunghi periodi di tempo.Gli avvistamenti terminarono nel 1985, dopo un periodo di otto anni. 

Poi, nel 1993, il fenomeno inizio' di nuovo e con esso il "Progetto Hessdalen". Il team internazionale di ricerca, aveva installato una tecnologia in grado di reagire specificatamente agli eventi luminosi.Successivamente nel 1999, vennero filmate delle immagini di eccellente qualità.Tuttavia, la vera motivazione del team è stata quella di determinare l'origine di queste luci dopo aver installato un radar ad alta frequenza per vedere se non ci fossero perturbazioni atmosferiche e se il fenomeno non poteva essere spiegato con sacche di plasma. Tuttavia, nulla è stato trovato fino al 2007, quando apparve un fenomeno particolare. L'analisi dello spettrometro aveva dimostrato che queste luci avevano esattamente le stesse caratteristiche di una stella luminosa e prive di una massa apparente. 

Tuttavia, anche se gli eventi continuano a verificarsi nel cielo Hessdalen, nessuna spiegazione scientifica e' riuscita a determinare l'origine esatta di queste luci. Il 17 giugno 1977, mentre il pilota Francisco Rodrigues era impegnato in un volo di routine nella base aerea di Tancos Portogallo, si verifico' uno dei più straordinari fenomeni UFO mai visti in Europa. Anche se il pilota oggi è in pensione egli si rifiuta di parlare di questo evento traumatico, l'Air Force ha avviato un'indagine per chiarire questa storia attraverso degli investigatori che hanno avuto accesso al rapporto ufficiale di Rodrigues, che aveva descritto l'oggetto dalle dimensioni tra 12 e 15 metri riuscendo ad osservarlo molto da vicino prima che il suo aereo avrebbe rischiato di precipitare. 

Ancora una volta molti scettici hanno voluto spiegare l'accaduto come un fenomeno meteorologico, soprattutto perché non era stato segnalato dai radar. Tuttavia, questa ipotesi non spiega perché l'aereo era diventato incontrollabile e le apparecchiature elettroniche avevano reagito in maniera del tutto incontrollata. Inoltre, allo stesso tempo, la centrale della diga che era situata proprio sotto il velivolo del pilota aveva subito una notevole perdita di energia senza una spiegazione plausibile.


Nessun commento:

Posta un commento

Ti potrebbero interessare anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...